Centri del basso veronese: Villafranca

Centri del basso veronese: Villafranca

con bella Palazzina in stile veneziano del 1400

Con una superficie di 57,32 kmq. e 2.630 Abitanti, sorge ad una altitudine di 54 m. e dista da Verona 15 km. Le frazioni sono Alpo, Dossobuono, Pizzoletta, Quaderni, Rizza, Rosegaferro.
Villafranca sorse a difesa delle scorrerie dei mantovani, tradizionali avversari dei veronesi, il 9 marzo 1185 con un voto del Consiglio dei Rettori di Verona che decise di fondare un borgo libero (da qui, più tardi, il nome di Villa Franca) a difesa della campagna veronese a sud. Ma se la nascita della città è medioevale, le sue radici sono romane e, più ancora, nell'età del bronzo. Lo testimoniano i ritrovamenti di una tomba con un importante corredo funerario e i marmi di un edificio imperiale (un arco?) del 1° sec. d.C. dedicato a Tiberio che sorgeva nei pressi della via Postumia che attraversava il territorio. Luogo di transiti, Villafranca si caratterizzò nell'economia del commercio nel corso dei secoli. Nel 1578, la Repubblica Veneta le riconobbe il diritto di tenere un mercato settimanale che favorì il suo sviluppo e contribuì a darle un ruolo di capoluogo del sud ovest veronese. Dopo una breve parentesi napoleonica, Villafranca passò, con il trattato di Campoformio, sotto il dominio dell'Austria. Durante il Risorgimento la cittadina, teatro di avvenimenti bellici e diplomatici, acquista fama storica e letteraria (Edmondo De Amicis parla di Villafranca nel racconto del Tamburino Sardo, un episodio avvenuto durante la battaglia di Custoza del 1848); qui si concluse, l'11 luglio del 1859, la seconda Guerra di Indipendenza quando, a palazzo Gandini Morelli Bugna, ora Bottagisio, Francesco Giuseppe d'Austria e Napoleone III di Francia firmarono l'armistizio. E ancora a Villafranca, il 24 giugno del 1866 (terza Guerra di Indipendenza) avviene l'eroico episodio del Quadrato, quando i fanti del 49° reggimento della Brigata Parma fecero muro davanti al principe Umberto per proteggerlo dagli assalti degli Ulani austriaci; il fatto d'arme è ricordato dall'Obelisco del Quadrato, eretto nel 1880.

da www.tourism.verona.it

Schede correlate
IAT a Verona e provincia
Verona (VR)
Indirizzi e numeri utili a Verona
Verona (VR)
Per arrivare a Verona
Verona (VR)
Piccoli centri del veronese: Buttapietra
Buttapietra (VR)
Itinerari tra risorgive e risaie
provincia di Verona
Nel veronese: Isola della Scala
Isola Della Scala (VR)
Roverchiara ieri e oggi
Roverchiara (VR)
Il basso veronese: San Giovanni Lupatoto
San Giovanni Lupatoto (VR)
Il basso veronese: San Pietro di Morubio
San Pietro Di Morubio (VR)
La pieve di S. Floriano
San Pietro In Cariano (VR)
Il basso veronese: Salizzole
Salizzole (VR)
Itinerari nel basso veronese: Sanguinetto
Sanguinetto (VR)
Centri del basso veronese: Sorgà
Sorga' (VR)
Centri del basso veronese: Terrazzo
Terrazzo (VR)
Bassa veronese: Villa Bartolomea
Villa Bartolomea (VR)
Associazione Ristoratori Villafranca
Villafranca Di Verona (VR)
Villafranca: il castello scaligero
Villafranca Di Verona (VR)
Villafranca: chiesa della Disciplina
Villafranca Di Verona (VR)
Villafranca: duomo dei SS. Pietro e Paolo
Villafranca Di Verona (VR)
Palazzo Gandini-Bugna (Bottagisio) a Villafranca
Villafranca Di Verona (VR)
La chiesa di S. Francesco dei Padri Cappuccini a Villafranca
Villafranca Di Verona (VR)

stemma del Comune di Villafranca di Verona
stemma del Comune di Villafranca di Verona

Comune di Villafranca Di Verona


rovigo padova venezia treviso verona vicenza belluno
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Villafranca Di Verona


Attrazioni
Sapori


esecuzione in 0,25 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti allĺuso dei cookie.
Maggiori informazioniOK