Cenacolo di Santo Spirito e Fondazione Romano

Cenacolo di Santo Spirito e Fondazione Romano

nel complesso conventuale di Santo Spirito

Il Cenacolo di Santo Spirito è sito nel complesso conventuale di Santo Spirito. La chiesa fu progettata da Filippo Brunelleschi intorno al 1445, ma ultimata da altri artisti come Antonio Manetti e Salvi d'Andrea. Il Campanile venne realizzato nel 1490 su progetto di Baccio d'Agnolo. Il convento è struttura precedente alla Chiesa di Santo Spirito; appartiene, infatti, alla preesistente chiesa trecentesca abbattuta e sostituita dalla attuale.

Il Cenacolo, affresco di grandi dimensioni con l'Ultima Cena, è sito nel refettorio, attualmente di proprietà della Fondazione Romano. Il dipinto è stato attribuito ad Andrea di Cione, conosciuto come Orcagna, e realizzato intorno al 1360. Oggi, dell'affresco che occupava un'intera parete, sono visibili solo due frammenti laterali in cui sono raffigurati due Apostoli. Nella parte superiore sono visibili i frammenti di altri affreschi: si tratta della Crocifissione del XIV secolo. Nella stessa sala sono presenti molti reperti di epoca romana provenienti dalla collezione privata dell'antiquario Salvatore Romano. Tra i numerosi reperti troviamo vasche, statue e la Madonna col Bambino di Jacopo della Quercia, due Santi attribuiti a Donatello e l'Angelo orante di Tito di Camaino.

Biglietto: 2,10 €
Orario ingresso:
dal martedì al sabato ore 9.00 - 14.00,
domenica ore 8.00 - 13.00
Chiusura: Lunedì

Piazza Santo Spirito
tel. 055 287043

Schede correlate
Cenacolo di San Marco
Firenze (FI)
Cenacolo di San Salvi
Firenze (FI)
Cenacolo di S. Apollonia
Firenze (FI)
Cenacolo di Foligno
Firenze (FI)
Cenacolo del Ghirlandaio
Firenze (FI)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Firenze


pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,199 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK