Carpineto della Nora

Carpineto della Nora

centro abruzzese noto agli amanti dell'arrampicata

L'abitato, cui danno nome gli alberi di carpino o carpinella, è noto agli sportivi per le stupende e difficili vie di arrampicata, agli amanti dell'arte per l'abbazia di S. Bartolomeo, il cui anno di fondazione è fissato nel 962, sebbene se ne abbia menzione già nell'884 possesso benedettino e poi dei vescovi pennesi (secoli XI-XII), nel 1258 diventò una 'succursale' di quella di Villa Celiera.

Nonostante abbia perso il carattere di chiesa-monastero-fortezza, vi si riconoscono le linee romaniche dell'abbazia di S. Clemente a Casàuria. Se ne vede dapprima l'abside, impreziosita da una monofora e da un rosone a ruota; il portale d'accesso in facciata è ornato da girali che avvolgono animali di varia forma e grandezza. All'interno, bellissime monofore con colonnine laterali danno luce al presbiterio; l'altare poggia su quattro colonnine sormontate da capitelli con figure di animali.

da www.provincia.pescara.it

Schede correlate
Provincia di Pescara - l'ambiente
provincia di Pescara
Provincia di Pescara - la storia dalle origini
provincia di Pescara

Comune di Carpineto Della Nora


pescara chieti l'aquila teramo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Carpineto Della Nora


Attrazioni


esecuzione in 0,140 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK