Carema d.o.c.

Carema d.o.c.

nobilissimo vino rosso

La denominazione di origine controllata fu concessa nel 1967 tenuto conto delle caratteristiche organolettiche indispensabili per l’ottenimento di questo nobilissimo vino rosso qual è il Carema. La collocazione geografica interessa i vigneti delle coste rocciose caremesi, in buona esposizione e su terreni di origine morenica. Il vitigno è Nebbiolo, nelle varietà Cultivar Picutener, Pugnet, Nebbiolo-Spanna. Colore: volgente al granato. Sapore: morbido, vellutato, di corpo. Profumo: fine e caratteristico. Invecchiamento: minimo 4 anni, escluso quello di produzione. Abbinamento: arrosti di carni rosse, cacciagione e formaggi stagionati. Per degustarlo al meglio stapparlo qualche ora prima del consumo e berlo a temperatura ambiente. Dove acquistarlo: Bottega del Vino, costituita nel 1980 per iniziativa del Comune e della Cantina Produttori Nebbiolo di Carema, produttori anche dei vini: Tournet, vinificato in bianco e rosè, e del Türel, rosso.

Schede correlate
Il Canavese
Ivrea (TO)
Visita a Carema
Carema (TO)
Appuntamenti con l’enogastronomia del Canavese
Ivrea (TO)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

vino-in-cantina
vino-in-cantina

Comune di Ivrea


vercelli alessandria asti cuneo torino biella novara verbania
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,171 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK