Borghi d'Abruzzo: Farindola

Borghi d'Abruzzo: Farindola

centro storico con palazzo Farnese

Il toponimo indica chiaramente l'origine del centro: deriva, infatti, da fara, termine longobardo che sta a indicare un raggruppamento di più persone. Momenti di notorietà li ebbe nel rinascimento, quando fu conteso da L'Aquila e Penne, che ne reclamavano entrambe il possesso.
Nel '500, essendo un castello di quest'ultima cittadina, su concessione di Carlo V entrò a far parte dei feudi di Margherita d'Asburgo, passando poi ai Farnese, che la tennero fino al 1731, e indi al re di Napoli.

Restano, nel centro storico dall'impianto a spirale, il palazzo Farnese, la parrocchiale di S. Nicola riedificata all'inizio del XX secolo, parti del Castello, tipiche case con elementi antichi in pietra e in legno.
Farindola, che pure si trova nella Riserva naturale regionale del Voltigno e della Valle d'Angri è base di partenza per l'escursione di 3 ore nel vallone d'Angora, di grande interesse naturalistico e vivo di contrasti, di colori, di diversi ambienti; il vallone è un vero e proprio canyon e vi si trova la sorgente del fiume Tavo.
È questa la zona del Gran Sasso d'Italia dove per la prima volta sono stati reintrodotti i camosci, scomparsi più di cento anni fa; un attrezzato centro visite e oasi del Camoscio, gestito dal comune di Farindola assieme alle associazioni ambientaliste e con il supporto tecnico dell'ente Parco nazionale d'Abruzzo, è stato allestito in paese.

da www.provincia.pescara.it

Schede correlate
Valle del Tavo
provincia di Pescara
Provincia di Pescara - l'ambiente
provincia di Pescara
Provincia di Pescara - la storia dalle origini
provincia di Pescara

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Farindola


pescara chieti l'aquila teramo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Farindola


Attrazioni


esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK