Avegno ieri e oggi

Avegno ieri e oggi

nel verde entroterra ligure

Per il turista che si orienta sempre più a ricercare e a godere di quelle bellezze che un tradizionale atteggiamento riservato e schivo ha tenute nascoste, Avegno si rivela una scoperta nel verde entroterra ligure. Sottratto all’affollamento costiero, ha molto da offrire, a cominciare da quel clima mitigato e dalla brezza che fa più dolci le sere estive e rende piacevoli le passeggiate all’ombra degli ulivi. Gli amanti dell’arte avranno un’autentica sorpresa visitando l’antica chiesa di Testana, contenente un altorilievo ligneo dei primi del ‘500 rappresentante la Crocifissione, un lavoro di stile fiammigno tra il realistico e il grottesco che, animato da un gran numero di personaggi, merita sicuramente d’essere visto, come pure merita una visita la bella parrocchiale intitolata a Santa Margherita (XVII sec.). Gli amanti della buona tavola troveranno soddisfazione nelle semplici trattorie della valle, mentre gli appassionati degli appuntamenti folkloristici e di animazione, potranno contare su un calendario di date molto ricco. Tra i suoi motivi d’interesse più celebrati Avegno può inoltre vantare una tra le più antiche fonderie artigianali di campane suonate in tutto il mondo, attiva fin dal 1594.

Schede correlate
L’entroterra genovese e la Val Fontanabuona
provincia di Genova
Itinerari naturalistici nell'entroterra genovese
provincia di Genova

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Avegno


la spezia genova savona imperia
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Avegno


Attrazioni


esecuzione in 0,390 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK