Aquarium di Alghero

Aquarium di Alghero

una grande varietà ittica che va dagli squali alle tartarughe di mare

L'Acquario di Alghero è la prima esposizione di fauna marina e d'acqua dolce della Sardegna. Questo Aquarium, inaugurato nel 1985, è una mostra improntata particolarmente sul Mediterraneo; infatti dispone di grandi vasche in grado di ospitare i più caratteristici pesci ed invertebrati di questo mare. Una sezione è inoltre dedicata a pesci d'acqua dolce, invertebrati e tartarughe, in modo da mostrare altre vie evolutive del regno animale. Le 15 grandi vasche di migliaia di litri sono riservate ad animali del Mediterraneo, sia costieri che d'alto mare: ricciole, orate, dentici, gronghi, murene, saraghi, cernie, pesci serra, spigole, muggini, pesci balestra, tartarughe di mare, aragoste, astici, cicale di mare, ecc. ... In una trentina di altre vasche di varia grandezza vengono esposti svariatissimi pesci ed invertebrati, dai simpatici ed intelligenti polpi agli strani cavallucci di mare, dai coloratissimi pesci esotici ai più pericolosi pesci d'acqua dolce come i pirana. Nella grande vasca centrale di 40.000 litri si possono ammirare i più temuti predatori del mare: gli squali, presenti in diverse speci, dai placidi squali nutrice, ai colorati squali leopardo, dai sinuosi squali pinna bianca, ad esemplari di squali pinna nera, animali di branco i quali, seppure di dimensioni contenute, durante la frenesia alimentare, sono considerati molto aggressivi e pericolosi per l'uomo. Una delle vasche più ammirate è quella dei pesci velenosi che, oltre ai bellissimi Volitans, contiene i pesci Pietra, la cui puntura provoca la morte in meno di cinque minuti. altro ospite molto ammirato è la Murena Verde Tropicale che, nonostante la bella presenza, è uno degli animali più aggressivi dei mari tropicali. L'Aquarium di Alghero non è solamente un'esposizione creata per soddisfare la curiosità del visitatore, ma promuove, specialmente da un punto di vista didattico, l'educazione al rispetto e alla conservazione dell'ambiente naturale. L'Aquarium desidera salvaguardare il patrimonio marino ed in particolare gli animali protetti, in pericolo di estinzione, come la grande Tartaruga Marina (Caretta Caretta), la mascotte dell'Aquarium che, a causa delle reti derivanti, dei palamiti per pesci spada e dell'insediamento umano nelle zone di deposizione, è in preoccupante diminuzione. In attesa della nascita di un centro di cura adeguato, le tartarughe sofferenti vengono curate e guarite nelle vasche dell'Aquarium, prima di essere nuovamente rimesse in mare. L'Aquarium di Alghero offre l'occasione di poter vedere, conoscere e capire il mare. Aquarium di Alghero ... e il mare diventa amico!

Via XX Settembre, 1 - 07041 Alghero Tel. 079 978.333 fax 079 970.863
www.aquariumalghero.it - aquarium@tiscali.it
Apertura estiva: giugno e ottobre 10-13/16-21; luglio e settembre 10-13/17-23; agosto 10-13,30/17-24,30
Apertura invernale: sabato, domenica e festivi 15-20; visite scolastiche e gruppi 10-13/15-20 previo appuntamento

Schede correlate
I bastioni di Alghero
Alghero (SS)
Il promontorio di Capo Caccia
Alghero (SS)
Percorso storico archeologico da Alghero
Alghero (SS)
Territorio Museo di Alghero
Alghero (SS)
Vacanze in Sardegna: Alghero
Alghero (SS)
visita alla centro di Alghero
Alghero (SS)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Alghero


Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Divertimento e benessere
Sport



esecuzione in 0,218 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK