Anacino

Anacino

detto Stinco di morto, biscotti agli anaci, biscotti lessi

L’anacino è un biscotto salato a forma di ciambella o di otto, di colore giallo senape; è molto croccante all’esterno e più morbido all’interno, ha il sapore forte dell’anice e l’odore tipico del pane. Le pezzature si aggirano intorno ai 100-110 grammi. Si produce tutto l’anno.

Si impasta la farina con acqua, olio di oliva, sale, lievito e semi di anice. Una volta omogeneo, l’impasto viene steso e poi a mano si lavorano i biscotti, a forma di ciambella o di otto. Lievitati per circa 10 minuti, vengono scottati nell’acqua bollente e, successivamente, cotti in forno per 25-30 minuti.

La tipicità dell’anacino di Civitella Paganico è dovuta dalla tradizionalità della trasformazione, che avviene con gli stessi sistemi di un tempo, dalla particolarità del gusto e della forma. In passato l’anacino veniva usato in sostituzione del pane perché si poteva conservare più a lungo: i contadini lo mettevano nella bisaccia per consumarlo a colazione col vino rosso giovane.

L’anacino è ampiamente diffuso nelle province di Siena e Grosseto, dove viene prodotto sia nelle pasticcerie, sia nei forni. La produzione si aggira intorno agli 800-900 quintali all’anno, con un consumo pressoché stabile. L’ambito di vendita, per quanto riguarda le pasticcerie specializzate, può andare oltre i confini regionali, mentre per i forni prevale la vendita diretta o ai negozi locali.

Territorio interessato alla produzione: Comune di Civitella Paganico e province di Siena e di Grosseto.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione
• Locale di lavorazione
• Forno

Schede correlate
Agriturismo nel Senese
provincia di Siena
Cucina senese
provincia di Siena
Specialità della gastronomia senese
provincia di Siena
Pici
provincia di Siena
Il grande vecchio di Montefollonico
provincia di Siena
Pecorino delle Colline senesi
provincia di Siena
Pecorino di Pienza stagionato in barriques
provincia di Siena
Pecorino stagionato in foglie di noce
provincia di Siena
Raviggiolo di pecora senese
provincia di Siena
Focaccia carrarina
provincia di Massa Carrara
Focaccia con i friccioli
provincia di Siena
Pan dei Santi
provincia di Siena
Croccolato di Siena
provincia di Siena
Focaccia bastarda di Pitigliano
Pitigliano (GR)
Mandorlata di Montalcino
Montalcino (SI)
Neccio toscano
provincia di Siena
Panforte di Siena e panforte di Massa Marittima
provincia di Siena
Cavallucci di Siena
provincia di Siena
Ricciarelli di Siena, di Pomarance, di Massa Marittima
provincia di Siena
Rustici di Montalcino
Montalcino (SI)

pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,078 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK