Ambiente in Sardegna

Google
 
Trovate 16 Ambiente in Sardegna - Pagina 1 di 2
Gli Stagni di Pilo e di Casaraccio (scheda: 5504) Gli Stagni di Pilo e di Casaraccio
situati a Stintino sono importanti habitat naturali
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Sulla penisola di Capo Falcone si estendono anche due importanti habitat naturali consistenti nello stagno di Casaraccio, a circa 3 km. da Stintino per chi proviene da Porto Torres e lo stagno di Pilo, in località Issi a ridosso della costa settentri
Itinerari dell’ambiente da Serri a Desulo Itinerari dell’ambiente da Serri a Desulo
tra le tante emergenze il lago Is Barrocus, il Parco urbano Aymerich e il Parco geominerario
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Muovendo da Isili verso nord, lungo la statale 128 Centrale sarda, si affronta una discesa che conduce al livello del lago Is Barroccus, formato artificialmente sul rio di Sarcidano. Al centro dell'invaso quella che era un tempo una collina si è tras
Itinerari dell’ambiente da Orroli a Ussassai Itinerari dell’ambiente da Orroli a Ussassai
un variegato territorio costituito da laghi, vulcani, grotte, miniere
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Il territorio di Orroli e di Nurri è caratterizzato dalla presenza di due grandi laghi artificiali, uno alimentato del Mulargia e uno dal Flumendosa nel suo corso medio. Sulle rive del primo sono sorte di recente alcune strutture ricettive e per gli
Itinerari dell’ambiente da Talana a Tertenia Itinerari dell’ambiente da Talana a Tertenia
di particolare interesse il villaggio nuragico di Santa Vittoria di Serri e i menhir a Laconi
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Questo percorso ha inizio da Talana, a quasi 700 metri di altitudine sul versante orientale del Gennargentu. Tra le escursioni che si possono compiere nei dintorni quella al bosco Padente Mannu, che inizia alle porte del paese, con fontane, querce se
Museo per l’arte del rame e del tessuto Museo per l’arte del rame e del tessuto
a Isili nell'antico Convento dei Padri Scolopi
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Inaugurato il 26 agosto 2000 e ospitato all'interno dell'antico Convento dei Padri Scolopi, il Museo si colloca a Isini, piccolo centro ai confini con la provincia d'Ogliastra, già in terra nuorese. Conserva e racconta due importanti tradizioni ar
Barisardo: Bandiera Blu Barisardo: Bandiera Blu
un mare di cristallina purezza ed una costa di chiara bellezza
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Bari Sardo, paese di poco più di 4.000 abitanti, è situato sull'Orientale Sarda, a circa 130 Km da Cagliari, 187 da Olbia e 85 da Nuoro. Il territorio, di appena 38 Kmq., per le sue vicende geologiche, presenta un piacevole avvicendamento di paesaggi
Gole del Rio Araxi nell'oristanese Gole del Rio Araxi nell'oristanese
con il Castello di Medusa su una rupe calcarea a strapiombo sul fiume
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
grazie a diversi fattori tra i quali la scarsa presenza dell'uomo, si può ancora ammirare un'altro pezzo di Sardegna incontaminata. Maestose pareti color ocra si innalzano sul fiume, per circa 100 metri, formando una successione di gole suggestive e
Cenni sulla fauna oristanese Cenni sulla fauna oristanese
una ricca varietà popola parchi regionali e stagni salmastri
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Il territorio della Provincia di Oristano comprende diverse zone di altissima importanza ambientale. Basti ricordare che due dei sette Parchi Regionali previsti ricadono in questa giovane provincia: quelli del Sinis/Montiferru e del Monte Arci. Gli
Zone umide dell'oristanese Zone umide dell'oristanese
complesso lagunare tra i più diversificati ecosistemi umidi esistenti
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
52.000 ettari sono la superficie degli stagni italiani protetti dalla Convenzione internazionale di Ramsar, dei 13.000 ettari individuati in Sardegna 6.000 si trovano nella provincia di Oristano. Questo dato può aiutare a capire quale importanza rico
Montiferru Montiferru
la più alta vetta Oristanese con i suoi 1050 mt. di Monte Urtigu
categoria: :.Natura e ambiente :.Ambiente
Questo gigante addormentato di origine vulvanica, con la sua tipica forma conica che emerge da una base di circa 100 chilometri, raggiunge con Monte Urtigu i 1050 metri di altezza. Gli splendidi boschi di leccio, tra i più estesi ed antichi dell'in
[1]  [2] 

Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,453 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK