Ambiente e storia

Ambiente e storia

Spina, Comacchio, Scacchi, Nazioni, Spina, Estensi, Garibaldi, Pomposa, Volano

Ambiente e storia
Le valli di Comacchio sono uno dei maggiori complessi salmastri d’Italia, dichiarato zona umida d’interesse internazionale, secondo la convenzione di Ramsar del 1971. Allo stesso tempo vengono ricordate in virtù di una caratteristica attività economica, la cultura dell’anguilla e di altre pregiate specie ittiche, la cui storia si perde nei secoli.
13.000 ettari di valli pescose sono ciò che resta dell’antica laguna dopo gli eventi naturali e gli interventi indiscriminati dell’uomo.
Oggi le valli sono considerate patrimonio civico ed essendo la vallicoltura una risorsa unica per le popolazioni comacchiesi, ci si adopera per coordinare l’impegno produttivo con la salvaguardia ambientale. Basti pensare alle molteplici qualità di pesce, fra le quali primeggia l’anguilla, che vengono ampiamente distribuite sui mercati italiani ed esteri. Importanti testimonianze del passato ci provengono dalla città di Spina, sorta alla fine del IV sec. a.C., punto di contatto strategico fra le rotte adriatiche e quelle fluviali. Anche le zone archeologiche della necropoli e dell’abitato spinetico danno importanti contributi per la conoscenza del territorio del Delta in età antica. Una visita ai casoni restaurati delle stazioni di pesca, arricchisce ulteriormente l’itinerario storico e ambientale delle valli.

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

cartina dei Lidi di Comacchio
cartina dei Lidi di Comacchio
traghetto-ai-Lidi
traghetto-ai-Lidi

Comune di Comacchio


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK