Acerno - personaggi illustri

Acerno - personaggi illustri

Pietro Vezzi, Tommaso II, Giacinto Maselli e altri

Tra i figli illustri di Acerno sono da ricordare:
Pietro Vezzi, filosofo insigne e medico della famosa Scuola Medica Salernitana;
Tommaso II, Vescovo di Nocera, nelle Puglie nel 1328;
Sichelmanno, inventore di macchine belliche;
Giovanni Freda, presidente della Gran Corte;
Alfonso Maria Freda, pro-vicario generale: rifiutò più volte il vescovado;
Stanislao Freda, ispettore sanitario d'Alessandria d'Egitto, insignito del titolo di "bey";
Vitale Luppo, celebre direttore d'orchestra;
Giacinto Maselli, insigne letterato e poeta;
L'abate Salvatore Sansone, che rifugiatosi a Parigi, insegnò diritto canonico in quell'università e quando rimpatriò nel 1807 fu eletto ministro del culto a Napoli;
Angelo Andrea Zottoli, sinologo e missionario gesuita, nacque ad Acerno il 1826 e morì a Shanghai il 1902. In Cina dal 1848, vi fondò il primo collegio cattolico. La sua opera fondamentale è il Cursus litteraturae sinicae (5 voll., 1879-82), comprendente la traduzione in latino delle maggiori opere in prosa e poesia della letteratura cinese.

copyright: http://angri.interfree.it

Schede correlate
Acerno - breve cronistoria
Acerno (SA)
Itinerari ad Acerno
Acerno (SA)
Acerno - Appuntamenti e manifestazioni
Acerno (SA)
Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, di S. Maria della Pace e altre
Montecorvino Rovella (SA)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Acerno


napoli salerno avellino benevento caserta
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,156 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK