A tavola sotto le stelle

A tavola sotto le stelle

al castello di Gropparello il 10 agosto 2006

Catturare con gli occhi le stelle nella notte di San Lorenzo, libare alle gioie della vita e alla luce immortale degli astri, mentre coppieri e osti serviranno le loro delizie a dame e cavalieri. Così al Castello di Gropparello (PC) saranno onorate, la sera di giovedì 10 agosto 2006, le “Ricordanze di Sapori” organizzate dall’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma e Provincia di Piacenza, Banca di Piacenza, Unione Appennino e Verde e Fidenza Outlet Village. Il maniero è un’autentica opera d’arte difensiva al cui interno è stato creato il primo parco emotivo d’Italia, dedicato ai bambini che assistiti da guide specializzate, diventano protagonisti di fantastiche storie, popolate da cavalieri, fate, elfi, orchi e streghe: il Parco delle Fiabe. Nella storia, quella vera, Gropparello è collegato addirittura a Carlo Magno, che ne fece dono al vescovo di Piacenza e fu prima appannaggio di autorità ecclesiastiche, poi di famiglie dai cognomi altisonanti: Pallavicino, Sforza, Campofregoso, Attendolo. Oggi ci restano le indescrivibili suggestioni del ponte levatoio, del voltone gotico del cortile interno, del Salone di Rappresentanza con il magnifico soffitto ligneo, della straordinaria Taverna, della stanza barocca e della crudele storia di Rosania Fulgosio che si tramanda fin dal XIII secolo. La tavola è apparecchiata nel giardino degli ulivi, dove a lume di candela i coppieri prepareranno elisir e filtri d’amore, in attesa di affidare i propri desideri alle stelle cadenti. Durante il banchetto si assiste anche alla dotta disputa tra studiosi degli astri notturni e alle disquisizioni del celebre Nicola Copernico. Dopo che i coppieri hanno servito calici di Monterosso Val d’Arda con Grana Padano e pasticcetti salati, dalla Taverna Medioevale del Castello lo chef Amelia Dell’Amorosa comincia a viziare i commensali con insaccati di porco stagionati, terrina di funghi porcini e panzetta salata e bignè dolci alla crema di mascarpone e pignuoli. Tra i primi piatti ecco la vellutata di piselli con crostini e crucci di Matilda in crosta, seguiti dal raffinato piatto di pere in crema dolce vaccina alla mousse di fragole. Dalle cucine escono poi i piatti forti: stinco di vitello ai funghi porcini, terrina di formaggi con noci e uva e mousse di carciofi all’arancia, seguiti per finire da una deliziosa charlotte ghiacciata ai frutti di bosco. I vini dei viticoltori arquatesi puntano su Monterosso Val d’Arda d.o.c., Spumante brut, Gutturnio d.o.c. e sulla Malvasia dolce d.o.c. E che le stelle siano propizie!
La cena, su prenotazione obbligatoria e a pagamento anticipato, è servita alle 20.30, al prezzo di 50 euro a persona (40 euro per i bambini da 4 a 10 anni). Si raccomandano scarpe comode. Per maggiori dettagli sulle cene storiche e sui Castelli del Ducato di Parma e Piacenza è raccomandabile una visita al sito internet dell’Associazione.

Per informazioni e prenotazioni:
Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto
Tel. 0521.829055/823221 – Fax: 0521.823246
Sito web: www.castellidelducato.it E-mail: info@castellidelducato.it
Parma Turismi – Tel. 0521.228152 E-mail. info@parmaturismi.it
Piacenza Turismi – Tel. 0523.305254 E-mail. infotur@piacenzaturismi.net
Oppure presso tutte le filiali della Banca di Piacenza

Schede correlate
A banchetto con il Conte Orazio
Gazzola (PC)
A Castell'Arquato banchetto con Gregorio X e Giovanni il Templare
Castell'Arquato (PC)
A pranzo con templari e cistercensi
Alseno (PC)
Banchetti medievali, danze, teatro in notturna...
provincia di Piacenza
Delizie conviviali al Castello di San Pietro in Cerro
San Pietro In Cerro (PC)
Due giorni per castelli al volante di una spider anni ‘60
provincia di Piacenza
Frutti antichi al Castello di Paderna
Pontenure (PC)
I colori dell’autunno sulle tavole di Vigoleno
Vernasca (PC)
In camper sulle strade di rocche e manieri
provincia di Piacenza
In tavola con cibi e bellezze d’altri tempi
provincia di Piacenza
Itinerari Piacentini in Val Vezzeno
Gropparello (PC)
La cena del vin santo al borgo di Vigoleno
Vernasca (PC)
Notti all'insegna dello sfarzo cortigiano
provincia di Piacenza
Notti da Re tra antiche mura
provincia di Parma
Pedalando per i castelli del Ducato di Parma e Piacenza
provincia di Piacenza
Rocca d'Olgisio sapori cantori, amori e lieti calici
Pianello Val Tidone (PC)
Rocche, giardini, oasi biologiche, erbe officinali, aromaterapia, mercatini...
provincia di Piacenza
Storia e gastronomia nei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
provincia di Piacenza
Tour emiliano all’insegna della bellezza e del romanticismo
provincia di Piacenza
Luoghi della provincia piacentina: Gropparello
Gropparello (PC)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Gropparello


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK