Schede Territorio in Basilicata

Google
 
Trovate 48 schede in Basilicata - Pagina 2 di 5
Museo Ianora di Irsina (scheda: 2471) Museo Ianora di Irsina
con una collezione di costumi femminili del '700
categoria: :.Attrazioni :.Musei
Il museo è allestito all'interno di palazzo Ianora. Voluto da Aldo Ianora, appartiene tuttora alla famiglia. Raccoglie manufatti d'epoca preistorica, vasi delle necropoli intorno a Irsina, monete e cimeli storici. Degna di nota una collezione di cost
Museo di Storia Naturale della Valle del Mercure (scheda: 2472) Museo di Storia Naturale della Valle del Mercure
nel palazzo Amato, a Rotonda in provincia di Potenza
categoria: :.Attrazioni :.Musei
A Rotonda, nella sede del Parco Nazionale del Pollino, in palazzo Amato è ospitato un interessante museo di storia naturale. Lo scheletro quasi completo di un Elephas antiquus, la mandibola incompletadi un Hippopotamus amphibius, rinvenuti nella Vall
Museo nazionale Ridola-Matera (scheda: 2473) Museo nazionale Ridola-Matera
in costante evoluzione poichè continui sono i rinvenimenti
categoria: :.Attrazioni :.Musei
Il medico Ridola cominciò a condurre scavi e ricerche sin dal 1872; i reperti vennero sistemati nel Convento di S. Chiara ('600) che è ancora il nucleo principale dell'attuale museo ampliato in seguito. Il museo è sempre in evoluzione perché frequent
Museo di Metaponto (scheda: 2474) Museo di Metaponto
nel comune di Bernalda è tra i più importanti per materiali esposti
categoria: :.Attrazioni :.Musei
È uno dei più importanti dal punto di vista della ricchezza di materiali esposti, della destinazione d'uso, dell'impostazione didattica. Fondamentale è la Sala I poiché mostra la produzione artistica locale che, seppure a imitazione della greca, espr
Museo nazionale della Siritide (scheda: 2475) Museo nazionale della Siritide
a Policoro, voluto dall'archeologo Dino Adamesteanu
categoria: :.Attrazioni :.Musei
È del 1969 questo museo voluto dalla tenacia e dall'interesse del grande archeologo Dino Adamesteanu (tra i più grandi scopritori della Basilicata archeologica, con Rùdiger e Lattanzi), che ha voluto riunire qui tutti i reperti provenienti da Siris,
Museo archeologico provinciale di Potenza (scheda: 2476) Museo archeologico provinciale di Potenza
collezione preistorica e protostorica dal Paleolitico alla prima Età del Ferro, ma non solo
categoria: :.Attrazioni :.Musei
Fondato nel 1889 dagli archeologi Lacava e De Cicco, ha avuto vita travagliata prima a causa di un incendio (1912), poi per un bombardamento nel 1943. Finalmente soltanto nel 1958 fu riordinato ma restò ancora chiuso per vari motivi. Dal 1978 è funzi
Museo nazionale dell'Alta Val d'Agri (scheda: 2477) Museo nazionale dell'Alta Val d'Agri
a Grumento Nova, per far conoscere un'antica colonia romana, Grumentum
categoria: :.Attrazioni :.Musei
Nato dall'idea di creare un polo espositivo nel settore sudoccidentale del territorio lucano, anche per dare risalto alla realtà archeologica di un'antica colonia romana, Grumentum, viene aperto al pubblico il 16 dicembre 1995. L'esposizione viene or
Museo nazionale del Melfese (scheda: 2478) Museo nazionale del Melfese
su tre sale espone materiale preistorico con molti reperti della zona
categoria: :.Attrazioni :.Musei
Allestito in alcune sale del castello federiciano, raccoglie materiale preistorico. Nelle tre sale, molti i reperti della zona fra cui ceramiche, monili, armi ritrovati in località Camarda e Barone nonché un prezioso corredo principesco della necropo
Appuntamenti e feste in provincia di Potenza (scheda: 2483) Appuntamenti e feste in provincia di Potenza
fiere, sagre, ricorrenze religiose
categoria: :.Eventi e news
Potenza La sagra di San Gerardo, patrono di Potenza, si svolge tra il 29 e il 30 maggio con la famosa Sfilata dei Turchi, che ricorda un episodio leggendario, ma legato a esperienze storiche. Si racconta che un gruppo di pirati saraceni, guidati dal
Appuntamenti e feste in provincia di Matera (scheda: 2484) Appuntamenti e feste in provincia di Matera
fiere, sagre, ricorrenze religiose
categoria: :.Eventi e news
Matera Il 2 luglio si celebra la festa della Madonna della Bruna, che risale al 1389 ed è legata ai riti propiziatori per il buon andamento della stagione agricola e della pastorizia. Il significato del termine “Bruna” non è certo: parrebbe riferirs
[1]  [2]  [3]  [4]  [5] 

matera potenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Elenco Provincie
Lucane


Matera
Potenza


esecuzione in 0,359 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK